Il borgo si innalza in corrispondenza di una stretta linea di costa intercorrente tra profondi solchi fluviali alla destra del rio Balocchi. L'abitato è articolato in due nuclei di edifici situati a quote differenti. Il nucleo a quota inferiore conserva strutture edilizie di pregio architettonico-ambientale: è visibile un ampio fabbricato a pianta quadrata con tetto a quattro spioventi, massicci conci angolari, finestre riquadrate in arenaria ed un portale cuspidato con arco a tutto sesto impostato su peducci, realizzato in arenaria orsata di estrazione locale. Un concio recante una dicitura di incerta interpretazione sormonta il manufatto riportando il millesimo "1781". Al fabbricato è annesso un edificio funzionale che delimita una corte aperta. Altri edifici situati poco più a valle conservano particolari costruttivi genericamente attribuibili al XVIII secolo. In un edificio prossimo alla corte si può osservare una finestrella recante una rosa o simbolo solare riferibile al XVI secolo.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 97 IV NO