E' citato nella visita del Marchese Selvatico d'Este nel 1750 (1). L'impianto figura inoltre probabilmente censito nella Carta idrografica d'Italia del 1888 con la denominazione "delle Pioppe" (2). Già in possesso della municipalità di Scandiano fu da questa ceduto a quella di Viano alla fine del XIX secolo. Il fabbricato è ora ridotto a civile abitazione e sorge alla sinistra del rio Fagiano (3).

Altre Informazioni

Bibliografia
(1) NEVIANI 1978, 326; (2) C. I. I. 1888, 150; (3) NEVIANI, op. cit. .
Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 IV SE