La villa, probabilmente riferibile ad un intervento ottocentesco, in proprietà della famiglia Menozzi. Sviluppa una pianta quadrangolare articolata su due livelli e sottotetto, con coperto a quattro falde. Le luci sono regolari e simmetricamente distribuite. Il prospetto principale è rivolto ad occidente; all'ingresso si accede con una scala a doppia rampa parallela alla facciata. Nell'angolo di sud-est sorge una torre colombaia di fattura seicentesca. All'impianto della villa è annesso anche un complesso rurale con caratteristiche luci ogivali.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 80 IV SO