La Carta Idrografica d'Italia del 1888 riporta l'esistenza di due impianti denominati "Giarelle superiore" e "Giarelle inferiore", alimentati dalle acque del rio Cesola (1). Gli impianti sono stati disattivati da oltre 30 anni e l'edificio ridotto ad uso civile. La struttura a pianta rettangolare, con paramento in pietra e coperto a due falde. Sul prospetto settentrionale è notabile la traccia di un grande arco a tutto sesto, tamponato. Il complesso attualmente è in proprietà della famiglia Travaglioli.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1) C. I. I. 1888, 160.
Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 IV SO