Borgo situato alla destra del torrente Atticola, alle falde della Rupe della Predella. E' uno dei più importanti nuclei storici del Comune di Vetto. Vi si conserva una costruzione attribuibile al XIII secolo, con paramento ad "opus quadratum", finestrelle a mensole convesse e feritoie balestriere al piano terreno. Nelle adiacenze si innalza una torre casa in parte capitozzata, con caditoia, archibugiere ed un portale a mensole concave. In numerosi altri edifici, si osservano conci angolari incisi con raffigurazioni fitomorfe, zoomorfe ed antropomorfe. E' notabile una maestà in nicchia murale con cornice monolitica timpanata. Un fabbricato conserva una finestra con mensole concave in arenaria. E' stata censita una mensola concava con raffigurazione antropomorfa.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 85 II NE