Il Montale è nominato nel "Liber Focorum" del territorio di Reggio come dipendente del Comune di Cavella (Cavola) (1). All'interno di un edificio a margine della strada per Toano è visibile un portale tamponato con elementi monolitici in pietra. L'architrave triangolare reca inciso il motivo della rosa a quattro punte iscritta in un cerchio cordonato e la data "MCCCCXXXXIII". Si osserva inoltre anche un camino di elegante e semplice fattura con stipiti sagomati. Altri elementi architettonici sparsi sono rilevabili nei rustici vicini.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1) MILANI, 1978, 39.
Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 III SO