Trattasi del monumento alla Resistenza reggiana. Esso consta di una pregevole opera in bronzo dello scultore Remo Brioschi posta su basamento in granito. La scultura rappresenta gli ultimi istanti di vita di un gruppo di vittime del nazifascismo. L'iconografia è quella del martirio: le vibrazioni dei piani di luce e il riverbero dei bronzi seguono la tensione verticale delle aste che sostengono il peso dei corpi delle vittime civili ed evocano sentimenti d'eroismo e sofferenza. Il monumento venne realizzato grazie ad una sottoscrizione pubblica che coinvolse l'intera provincia. L'inaugurazione è avvenuta il 25 aprile 1958.

Iscrizione

«A GLORIA E RICORDO/ DELLA RESISTENZA/ 25 APRILE 1958»

Immagini