Si tratta del monumento al deportato. Esso consta di una scultura in bronzo opera di Giorgio Benevelli, composta da tre elementi astratti ed asimmetrici posizionati su di un basamento di cemento sagomato in modo tale da poter accompagnare gli elementi che lo compongono. L'inaugurazione risale al 29 marzo 1980.

Iscrizione

«Sono stati deportati e sono morti/ per un'Italia democratica/ libera e pacifica/ 1944»

Immagini