Vi sorge il complesso rurale della possessione Bertani già della famiglia Mattacodi di Scandiano. Il corpo principale impostato su un portico passante denota caratteristiche signorili. Nel prospetto settentrionale è visibile un loggiato a quattro luci archivoltate. Alla possessione è annesso anche l'oratorio, riferibile alla fine XVII-inizi XVIII secolo, dedicato a S. Gaetano Thiene. Presenta una facciata a capanna conclusa da un frontespizio spezzato; vi è murata una fornella siglata "Lodate Ges e Maria - 1855", collocatavi in occasione dell'epidemia di colera. Presso il confine con il comune di Casalgrande, discosta dalla strada, è visibile una maestà a pilastrino, novecentesca, dedicata alla Beata Vergine.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 I NO