In un campo a sud del bivio che porta a Sabbione ed a Marmirolo sono stati ritrovati frammenti fittili attribuibili ad una generica età del ferro. Nei coltivi situati a nord-ovest dell'abitato di Cacciola, a breve distanza dal limite confinario del Comune è stata documentata la presenza di un insediamento archeologico d'epoca romana. Si sono rinvenuti frammenti fittili in ceramica falsa-aretina, esagonette ed una moneta di Costanzo II (1). Nel complesso rustico ora esistente rimane traccia di un loggiato. Il toponimo potrebbe richiamare una antica casa torre ora scomparsa.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1)SRA 1973, 181.
Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 I NO