Il complesso rurale, appartenente alla omonima Opera Pia e che si vuole attribuibile nell'impianto originario al XVI secolo, è costituito da un grande fienile, da un rustico di servizio e dalla casa di abitazione disposti intorno alla corte. E' notabile il caratteristico ingresso, posto a margine della strada, al cortile interno; è costituito da due forti pilastri con tettoia a due falde superiore, utilizzato per l'accesso dei carri, affiancato da un ingresso ridotto ad arco a tutto sesto. Di fronte alla C. Rainusso rimane la C. Gibertini con il grande fabbricato ad elementi giustapposti ricostruito nel 1937 su un preesistente edificio distrutto da un incendio.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 I NO