A levante della vecchia C. Ferrari presso il greto del Secchia si sono rinvenuti numerosi frammenti e manufatti dell'età eneolitica. Negli arativi si segnalano frammenti fittili sparsi mentre lungo il fiume, a monte, sono stati scoperti due pozzi per acqua con diversi materiali di riempimento dell'età del ferro e due monete romane (1). La località è distinta con il toponimo "La Colombaia"nella carta topografica del Ducato Estense del 1821-28 e con quello di "C. na Lambertini" nella tavoletta I. G. M. di primo impianto. Il complesso rurale con annessa cappellina o maestà, è stato demolito pochi anni fa; ne rimangono solamente parte dell'alta stalla e del fienile abbandonati ed in disuso. Attualmente in proprietà della famiglia Giacobazzi.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1) C. A. RV. 1984, 17-22.
Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 I NO