La località è indicata con il toponimo "Costà" nella carta topografica del Ducato Estense del 1821-28. Attualmente si comprendono diversi edifici inutilizzati e disabitati privi di un particolare valore architettonico. Sono notabili un vecchio caseificio ed un grande rustico.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 I NO