Il Casino probabilmente riferibile alla metà del XIX secolo. Presenta un impianto planivolumetrico compatto a pianta quadrangolare sviluppata su due livelli e sottotetto. La copertura a quattro falde; le luci sono regolari e simmetricamente distribuite. Al casino, circondato da un piccolo parco, sono annessi i fabbricati colonici ed un piccolo oratorio dedicato al SS. mo Salvatore. La proprietà del complesso è della famiglia Maestri cui si deve la sua realizzazione.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 74 II SO