Complesso rurale a corte aperta di origine tardo - ottocentesca, costituito a nord dall'abitazione e da due rustici. L'edificio civile sviluppa un impianto planivolumetrico a pianta quadrangolare, articolata su due livelli abitabili più il sottotetto distinti da cordoli marcapiano, con copertura a quattro falde. Il rustico, posto ad levante, coperto a due falde, presenta sul lato ovest un portico con quattro luci a tutto sesto, tamponati e riquadrati da lesene e cornice. A fronte sul lato di ponente della strada veniera rimane un edificio rurale ad elementi giustapposti in linea con porta morta a sesto ribassato. La struttura riprende le caratteristiche costruttive della corte Giardina. Il tetto è a due falde a colmo indifferenziato. Il civile si articola su due piani abitabili più il sottotetto con androne di collegamento al rustico a sesto ribassato. Il rustico, posto a ponente, ha copertura a due falde e presenta nel lato sud un portico cieco a tre archi a tutto sesto racchiusi da cornice e lesene, mentre rimane aperto l'arco sul lato est.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 74 I SO