La carta topografica del Ducato nei primi decenni dell'Ottocento riporta il toponimo di Cà della Chiesa. Edificio rurale ad elementi giustapposti in linea con copertura a due falde a colmo differenziato. Il rustico, disposto a ponente, presenta sul fronte sud portico in aggetto a tre luci architravate.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 74 I NO