Edificio rurale ad elementi giustapposti; l'abitazione è posta a levante ed il rustico a ponente con portico a 4 luci + 1 di raccordo, archivoltate a sesto ribassato. Il coperto è a due falde con linea di colmo indifferenziata. Sulla facciata una epigrafe ne ricorda la costruzione per opera di Francesco Strani nel 1832.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 I NO