Nucleo situato ai piedi della salita alla chiesa di Montecavolo. Si evidenzia un complesso con casino civile e rustico articolato ad interessante torretta con coronamento ad altana. Già delle contesse Pettinengo è ora della famiglia Ferrari-Menozzi. Un arco passante, chiuso da un pregevole cancello settecentesco in ferro battuto, divide la parte residenziale dai fabbricati rurali. La pianta è rettangolare sviluppata su due livelli. Le luci sono regolari e simmetricamente distribuite; nel prospetto della facciata le mensole del davanzale sono composte con figure a maschera. L'impianto derivato da successive aggregazioni è forse riferibile nelle sue parti originarie al XVI-XVII secolo. Di fronte, separato dalla strada, figura un secondo edificio di pregio, in abbandono, a volume compatto con pianta quadrata articolata su due livelli e coperto a quattro falde.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 IV NO