La cascina era costituita da un interessante complesso rurale, ora completamente stravolto da un improprio intervento di ristrutturazione. L'edificio è ad elementi giustapposti in linea con porta morta. Il rustico era disposto a ponente e fronteggiato da un porticato a cinque arcate; la copertura è a due falde con colmo differenziato. A poca distanza lungo la strada per le Tibbie è visibile un secondo fabbricato, pure ristrutturato, ad elementi giustapposti in linea con porta morta. Il rustico è ubicato a settentrione; la copertura è a due falde con colmo indifferenziato e cresta frangifuoco. Entrambi i complessi sono riferibili al XIX secolo e figurano censiti nel catasto unitario del 1880.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 IV NO