La località è indicata sulla cartografia dell'I. G. M. di primo impianto con il toponimo di "C. Boniburini". Si segnala un edificio rurale ad elementi giustapposti in linea. Il tetto è a colmo indifferenziato con tre falde nella parte civile e due nel rustico; questo presenta un prospetto caratterizzato da un portico a cinque luci a sesto ribassato.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 74 III SO