La vecchia chiesa di Vaglie sorgeva sulla sommità del colle che domina l'attuale paese; se ne ha notizia dal 1575 ed era governata dal rettore di Caprile. Nel 1635 fu eretta a parrocchia autonoma (1). Il terremoto del 7 settembre 1920 la distrusse originando una vasta frana. La nuova chiesa trasferita più a monte venne consacrata nel 1935. Uno stipite di recupero della vecchia chiesa reca la dicitura "ADN-BSEI 1606". E' notabile anche il vecchio fonte battesimale di recupero.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1) SACCANI 1926, 131.
Riferimento cartografico IGM
IGM F 96 I NO