Trattasi di una lastra di marmo sormontata da una croce di bronzo, in cui i nominativi dei caduti sono distinti tra militari («A VOI/ CADUTI/ IN ARMI») e civili («A VOI VITTIME CIVILI»). La lapide venne commissionata dal presidente di consiglio di frazione Marco Pignedoli ed inaugurata nel contesto delle commemorazioni di Gombio del 1979.

Iscrizione

«PACE PERENNE»

Immagini