Si tratta di una lapide in marmo bianco con epigrafe in rilievo. Commissionata dall'Associazione partigiani cristiani, l'inaugurazione della lapide risale al 29 gennaio 1984.

Iscrizione

«DALLA VICINA CASA DEI SERVI/ GIA' LUOGO DI CARITA/ E DI PREGHIERA TRASFORMATA/ DALLA REPUBBLICA DI SALO'/ IN UN LUOGO DI OFFESA E DI/ TORTURA DI UOMINI LIBERI/ LA MATTINA DEL 30/ GENNAIO 1944 FU PORTATO/ AL SUPPLIZIO IL SACERDOTE/ PASQUINO BORGHI/ MEDAGLIA D'ORO DELLA/ RESISTENZA CHE ANCORA/ UNA VOLTA CONFORTANDO/ I COMPAGNI DI SACRIFICIO/ CONFERMO' LE SUE ALTE/ VIRTU' SACERDOTALI E IL/ GRANDE AMORE DI LIBERTA' REGGIO EMILIA 29-1­1984/ A CURA DELLA ASS. PARTIGIANI CRISTIANI»