L'Oratorio è dedicato alla Beata Vergine delle Grazie. Probabilmente eretto nella prima metà del Settecento fu riedificato alla fine dello stesso secolo con l'assistenza di G. B. Fattori (1). L'Oratorio è situato all'incrocio delle vie Fattori e Codisotto. Presenta una facciata composita con frontespizio arcuato. A filo del prospetto posteriore si innalza un campaniletto a vela. L'interno è a semplice pianta ad aula con copertura in volto. Presso l'Oratorio è il Casino Fattori il cui impianto ègià presente nel XVI secolo. Si articola in un volume compatto sviluppato su tre livelli con coperto a quattro falde. Il prospetto della facciata è unitario con luci regolarmente distribuite; sopra il portale d'ingresso, ad arco, si apre una porta-finestra con elegante balconcino in ferro battuto. La proprietà già dei Fattori passò in seguito agli Avanzi ed ora è dei Rovesti. Lungo la via Soliani si trova inoltre una Maestà a pilastrino dedicata alla B. Vergine di non recente fattura.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1) MORI 1924, 131.
Riferimento cartografico IGM
IGM F 74 IV SE