La cartografia dell'I. G. M. di primo impianto vi riporta il toponimo di "C. Panalti". Si evidenzia il maestoso volume di un fabbricato rurale a corpi congiunti, coperto a tre falde. Il civile si dispone al ponente, articolandosi su due livelli e sottotetto. Il rustico รจ caratterizzato da un portico a quattro luci archivoltate a tutto sesto.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 74 III NO