L'antico oratorio, in precario stato di conservazione, è stato sostituito da una edicola in muratura realizzata negli ultimi anni. All'interno si conserva una immagine a tutto tondo della Beata Vergine, attribuibile al XVIII secolo. Una maestà ottocentesca a pilastrino, dedicata alla Beata Vergine con il Bambino, è visibile lungo l'antico sentiero che conduceva al fiume Secchia.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 II SO