Si tratta di una composizione monumentale costituita da una struttura in pietra fluviale a cui sono fissate due lapidi in marmo bianco decorate da bassorilievi; entrambe sono sovrastate da una stella a cinque punte e dalla fiamma perpetua. L'epigrafe e i trentadue nominativi sono in incavo e di colore nero. Al centro dello spazio, a cui si accede salendo alcuni gradini, è posizionata una statua raffigurante San Francesco benedicente. Le due lastre di marmo sono ascrivibili all'immediato dopoguerra. Intorno alla metà degli anni Novanta esse vennero unite in questa nuova soluzione formale.

Iscrizione

Iscrizione: lapide di sinistra: «ALLA MEMORIA DEI SUOI/ FIGLI PIU' BELLI - CHE PER/ LA GRANDEZZA DELLA/ PATRIA IMMORTALE/ CONSUMARONO IL/ SACRIFICIO SUPREMO / CERRETO POSE/». Lapide di destra: «RICEVI SIGNORE/ NELLA LUCE PERPETUA/ I TUOI FIGLI SACRIFICATI/ NELLA GUERRA/ 1940-45/»

Immagini