Con questo toponimo si comprendono alcune tipologie di interesse. A margine della strada Pescatora rimane un edificio rurale ad elementi giustapposti in linea con porta morta a sesto ribassato; la copertura è a due falde a colmo indifferenziato. Il rustico, disposto a settentrione, è caratterizzato da un porticato a tre luci archivoltate. Nel fienile si distingue una finestra a gelosie. Lungo la via F. lli Crevi rimane un oratorio della famiglia Parenti dedicato a S. Antonio, risalente al 1676. La facciata a capanna, rivolta a settentrione, presenta un portale archivoltato e finestra trapezoidale superiore; il tetto a due spioventi su cornice di gronda modanata. A fronte dell'oratorio è notabile un interessante edificio rurale ad elementi giustapposti con copertura a quattro falde a colmo costante. Sviluppa una configurazione a pianta quadrangolare con imponente volume. Il civile, disposto al levante, presenta i due piani con luci regolari e simmetricamente distribuite.

Immagini

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 74 III NO