La villa di "Valspelenzano" figura tra quelle dipendenti dal castello di Montebabbio nel 1373 e confermate da Bernabò Visconti ai Fogliani (1). Complesso di pregio architettonico in proprietà della famiglia Valentini. Si segnala la casa torre di probabile impianto seicentesco. Questa sviluppa una pianta quadrangolare su quattro livelli e colombaia superiore sottolineata da due cordoli lineari modanati. Il tetto è a quattro falde. La struttura è in pietra. Presso la casa sorge un antico oratorio, ora sconsacrato ed in precarie condizioni, riferibile forse al XVI-XVII secolo e dedicato alla Beata Vergine del Buon Consiglio.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1)SCURANI 1895, V, 538-545.
Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 IV SE