E' possibile individuare in questa località la villa di "Cà de Mattiuoli" indicata nel 1605 come dipendente dalla Contea di Giandeto (1). Vi si trova il complesso a corte della famiglia Munarini. Si osserva un edificio ora totalmente ristrutturato con scala di accesso in loggia a quattro luci archivoltate; in una nicchia è posta una piccola statua della Beata Vergine. Rimane ancora visibile nel nucleo di abitazioni un sottopasso in aderenza ad una interessante casa a torre già ribassata. Si evidenzia in particolare il prospetto sud-est su cui corre un cordolo di colombaia lineare. La struttura presenta angolari rifiniti e coperto a due falde in coppi. Le luci sono piccole, rade, disposte regolarmente ed architravate con elementi monolitici; l'impianto è riferibile al XV - XVI secolo.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1) MILANI 1953, 84.
Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 IV SO