Questo borgo è citato in una descrizione del feudo di Giandeto del 1604 (1) e da cui fu sempre dipendente. Vi si trova una maestà ottocentesca raffigurante la Madonna con il Bambino.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1) MILANI 1953, 83
Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 IV SO