L'oratorio fu costruito dai Conti Sormani nella loro possessione detta il Colombarone nel 1742. Fu tuttavia benedetto soltanto 38 anni dopo e cioè il 17 dicembre 1780 a causa delle difficoltà incontrate per averne l'approvazione (1). Presenta una facciata a capanna, orientata a ponente, assai slanciata con oculo trapezoidale centrale a volute. Il coperto, a due falde in coppi, si imposta su una cornice sagomata di sottotetto. Sul fondo, a filo del prospetto meridionale, è posto un campaniletto a vela.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1) MARGINI 1935, 53
Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 I NO