Interessantissimo complesso rurale con struttura a corte ed annesso oratorio. L'impianto originario a corte chiusa di evidente carattere difensivo riportato nella cartografia storica agli inizi del sec. XIX. Attualmente manca tutta l'ala meridionale. Si riscontrano tuttora tracce di elementi probabilmente riferibili al sec. XIV-XV. Sotto al passaggio di collegamento con la parte interna è osservabile un portale siglato e datato sull'architrave "1536". Altri elementi cinquecenteschi rimangono nelle mensole e riquadrature delle finestre. La struttura degli edifici è in pietra, con rari inserti in laterizio. La parte più propriamente adibita a residenza si presenta in buone condizioni mentre l'edificio dei servizi è in abbandono la sagrestia conserva pregevoli opere in stucco tra cui un elegante camino. L'oratorio dedicato alla Madonna della Neve ha una struttura a capanna in pietra, con inserti in laterizio. Sulla facciata sopra ad una icona della Madonna col Bambino si apre una finestrella lobata ad elementi in arenaria monolitici; all'interno rimane una bellissima ancona in gesso settecentesca.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 85 I SE