Il borgo conserva particolari caratteri ambientali pur senza presentare valori architettonici di rilievo. Le tipologie sono tipiche dell'architettura vernacolare montana con strutture in pietra, volume compatto, luci piccole e rade. Tra gli elementi compositivi si nota, all'inizio del paese, una chiave di volta, probabilmente di recupero, recante il simbolo bernardiniano e siglata "P. C. - 1778". Vi si trova anche l'oratorio, della famiglia Poletti, dedicato alla Natività della Madonna restaurato nel 1982. Presenta una semplice facciata a capanna con portale architravato affiancato da due feritoie e finestrella superiore.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 85 II SE