Il mulino situato sul canale Vecchio di Bibbiano è identificabile con quello realizzato dai Canossa nel XIV secolo e già operante nel 1349. Successivamente passò alla Camera Ducale con una cessione databile anteriormente al 1452 (1). Il mulino coincide probabilmente con quello denominato "Favorita" riportato nella Carta Idrografica d'Italia del 1888 (2) e nella cartografia dell'I. G. M. Il mulino ha cessato la propria attività circa 15 anni fa. I locali che lo ospitavano sono stati in parte ristrutturati e modificati per essere utilizzati come abitazione civile ed in parte demoliti in seguito ai lavori di allargamento della Strada Provinciale che corre lungo il lato settentrionale del complesso. Attualmente è in proprietà della famiglia Villa.

Altre Informazioni

Bibliografia
(1) BIBBIANO 1985, 259-287; (2) C. I. I. 1888, 152.
Riferimento cartografico IGM
IGM F 74 III SO