La cartografia dell'I. G. M. di primo impianto riporta la denominazione di "la Favorita". Si segnala un complesso rurale di particolare pregio tipologico. Esso è costituito da un fabbricato ad elementi giustapposti in linea, derivato probabilmente da aggregazioni successive. L'abitazione civile è disposta al centro della struttura, che sviluppa un impianto planivolumetrico articolato su una lunga pianta rettangolare. La copertura a due falde con testate a padiglione presenta colmi disgiunti; è notabile anche una cresta frangifuoco. Il rustico a levante è caratterizzato da un ampio porticato a luci architravate mentre quello a ponente mostra un porticato a luci a sesto ribasate, entrambi rivolti a sud ed in parte tamponati.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 74 III SO