Un mulino di Levizzano figura gi presente agli inizi del XIX secolo ed  censito nella Carta idrografica d’Italia del 1888 (1).L’impianto, ristrutturato nel 1850 c.,  stato chiuso nel 1898 a seguito della costruzione della Strada delle Radici che ha chiuso il canale di adduzione e spostato più a levante l’alveo del fiume. In proprietà dei Vaccari aveva tre coppie di macine azionate da ruote orizzontali a mescolo. L’edificio  stato ristrutturato e ridotto a diversa funzione. Rimangono visibili solo alcuni degli anelli d’attacco dei muli da trasporto.

Altre Informazioni

Riferimento cartografico IGM
IGM F 86 III NE